Ora il banco di prova Decò Caserta

 Sono 4 le vittorie ottenute dai giovani dell’Hsc In più Broker Roma nel campionato Nazionale di serie B girone D. I ragazzi allenati da Stefano Bizzozi stanno affrontando un girone di livello molto elevato. Ogni squadra del girone si è mossa sul mercato per ottenere il meglio e fare il salto di categoria.

L’Hsc invece si è affidata ai veterani Giovanni Bruni e Niegos Visnjic, al senior d’eccellenza Marco Reali e a tutti ragazzi delle giovanili; la loro politica sta avendo successo.

Nella gara infrasettimanale, vinta contro la Luiss Roma, Cosimo Costi classe 2000 è stato uno dei protagonisti. Sull’onda dell’entusiasmo stanno ottenendo risultati inaspettati vista l’esperienza e le corrazzate del girone.

Sabato 27 ottobre alle 18 , al Pala Honey in via Macchia Saponara l’Hsc in Più Broker Roma ospiterà la Decò Caserta, team storico che ha militato fino all’anno scorso nella massima serie.

Le due formazioni sono attualmente le uniche del girone imbattute a punteggio pieno e la Juve Casera verrà determinata sul litorale romano per prendersi i due punti e rimanere sola in vetta alla classifica.

Di fronte si troverà dei ragazzi umili che stanno facendo del duro lavoro e dei sacrifici la loro arma. Sarà un banco di prova per la squadra romana alla prima esperienza nel terzo campionato Nazionale.serie b

Fonte

 

L’HSC Roma conquista altri due punti contro una Luiss agguerrita nelle mura casalinghe. L’inizio vede entrambi le squadre sostenere ritmi altissimi; I ragazzi di Paccarie difendono molto aggressivi e in modo molto fisico, visto anche il metro arbitrale molto permissivo. Dopo 5 minuti dall’inizio il punteggio è ancora sul 14 pari.

La Luiss taglia la difesa ospite in due con penetrazioni e tagli sotto canestro che mettono in seria difficoltà gli avversari. i ragazzi di casa giocare più di squadra e chiudere in difesa la bocca di fuoco Mouaha con una staffetta su di lui per tutta la partita. A 2’24 dalla fine del primo quarto l’HSC è nervosa perde palloni e non riesce a giocare in continuità, nonostante le prodezze del veterano Visnjic che tiene a galla i suoi con tiri dalla lunga distanza. Nel secondo quarto sul 27-22 dopo solo due minuti di gioco la Luiss “ferisce” con tagli sulla linea di fondo e piazza un mini break, portandosi sul +9 (33-24). Time out per Bizzozi che cerca di spronare i suoi a ritrovare il gioco corale che li caratterizza. Per gli universitari è Infante a tener in piedi la situazione da vero leader, è ovunque e punisce l’avversario appena ne ha occasione.+10 Luiss a 3’28 dal riposo. Gli ospiti sembrano non riuscire a trovare quell’ amalgama per recuperare il divario ottenuto da triple “spezza gambe” dei ragazzi di casa. i ragazzi di casa giocare più di squadra e chiudere in difesa la bocca di fuoco Mouaha con una staffetta su di lui per tutta la partita. A 2’24 dalla fine del primo quarto l’HSC è nervosa perde palloni e non riesce a giocare in continuità, nonostante le prodezze del veterano Visnjic che tiene a galla i suoi con tiri dalla lunga distanza. Nel secondo quarto sul 27-22 dopo solo due minuti di gioco la Luiss “ferisce” con tagli sulla linea di fondo e piazza un mini break, portandosi sul +9 (33-24). Time out per Bizzozi che cerca di spronare i suoi a ritrovare il gioco corale che li caratterizza.

Gli ospiti sembrano non riuscire a trovare quell’ amalgama per recuperare il divario ottenuto da triple “spezza gambe” dei ragazzi di casa. E’ il duo Bruni-Visnjic a non mollare, da parte HSC e tenere in piedi il match accorciando le distanze con una tripla sulla sirena del lungo Visnijc. Si va al riposo sul 47-40. AL rientro dagli spogliatoi sembra di assistere ad un’altra partita. Bizzozi mette in campo Costi che in giornata di grazia segna una tripla alla prima azione, seguito da Bruni che ne piazza una dall’angolo; ma è la giovane ala, classe 2000 a siglare il sorpasso , con un altro canestro dai 6.75, che porta i suoi sul 47-49. In 3 minuti l’HSC si impone con un parziale di 11-0 costringendo coach Paccariè al time out. La Luiss cerca di rifarsi sotto nel punteggio con Infante e Martino, ma i senatori Bruni e Visnjic ricacciano indietro ogni tentativo casalingo di rientrare in partita. Gli ultimi 10 minuti di gioco sono tutti color giallo-nero, cade nell’alveare dell’HSC anche la buona squadra romana della Luiss. MVP a pari merito dell’incontro Visnjic, intramontabile e il “piccolo” Costi un cecchino in questo turno infrasettimanale. Ora solo 48 ore per i ragazzi dell’Axa e in casa si affaccerà una delle squadre più temibili del girone, la Decò Caserta.

Giovanni Bruni 17, Cosimo Costi 14, Joel Fokou6, Mouaha 19, Claudio Di Paolo 6 Ly-Lee 2, Marco Reali, Di Simone,Ndzie B,Ndzie K. 2 Visnjic 26.

Gli ospiti sembrano non riuscire a trovare quell’ amalgama per recuperare il divario ottenuto da triple “spezza gambe” dei ragazzi di casa.

E’ il duo Bruni-Visnjic a non mollare, da parte HSC e tenere in piedi il match accorciando le distanze con una tripla sulla sirena del lungo Visnijc.

Si va al riposo sul 47-40. AL rientro dagli spogliatoi sembra di assistere ad un’altra partita. Bizzozi mette in campo Costi che in giornata di grazia segna una tripla alla prima azione, seguito da Bruni che ne piazza una dall’angolo; ma è la giovane ala, classe 2000 a siglare il sorpasso, con un altro canestro dai 6.75, che porta i suoi sul 47-49.  In 3 minuti l’HSC si impone con un parziale di 11-0 costringendo coach Paccariè al time out.

La Luiss cerca di rifarsi sotto nel punteggio con Infante e Martino, ma i senatori Bruni e Visnjic ricacciano indietro ogni tentativo casalingo di rientrare in partita.

Gli ultimi 10 minuti di gioco sono tutti color giallo-nero, cade nell’alveare dell’HSC anche la buona squadra romana della Luiss.

MVP a pari merito dell’incontro Visnjic, intramontabile e il “piccolo” Costi un cecchino in questo turno infrasettimanale.

Ora solo 48 ore per i ragazzi dell’Axa e in casa si affaccerà una delle squadre più temibili del girone, la Decò Caserta.

Giovanni Bruni 17, Cosimo Costi 14, Joel Fokou6, Mouaha 19, Claudio Di Paolo 6 Ly-Lee 2, Marco Reali, Di Simone,Ndzie B,Ndzie K. 2 Visnjic 26.

Si terrá all’HSC il primo torneoBeppe Viola Juniordedicato ai 2006.
Il torneo più importante della Regione sbarca nel X Municipio coinvolgendo anche i giovanissimi in un torneo a 32 squadre.
Per ulteriori informazioni visitare il sitowww.aicsromacalcio.it/beppeviolajunior

Calendario Eventi

 

Il 10 Giugno alle ore 18.00, l’ Honey Sport City ospita la Croce Rossa Italiana di Roma per una dimostrazione di primo soccorso. I professionisti ed i volontari mostreranno ai ragazzi del centro, impegnati nel torneo Beppe Viola Junior, le corrette manovre d’intervento in situazioni di emergenza.
Una collaborazione, quella fra Honey Sport City e la Croce Rossa Italiana Roma, con il coinvolgimento del Comitato X di Roma, che si rinsalda sempre più, non solo durante le manifestazioni sportive, ma anche come progettualità educative all’interno del centro.
Vogliamo infatti attivare, durante l’anno sportivo, occasioni d’incontro e partecipazione alle importanti campagne promosse dalla Croce Rossa Italiana, come la donazione del sangue, i corsi di formazione sull’uso del defibrillatore, i corsi di formazione sul primo soccorso e tutte quelle attività in cui possono essere coinvolti con interesse gli educatori, i genitori ed i bambini dell’HSC.
Una campagna di sensibilizzazione alla salute, al benessere e al prossimo, in linea con il programma educativo dell’ HSC.
Un incontro aperto a tutti, che vuole mettere in relazione tutte le realtà sportive, sociali e culturali del territorio al fine di intraprendere insieme, un percorso di educazione alla sicurezza.
Sabato 10 Giugno, Ore 18.00. “Intervento di Primo Soccorso” all’Honey Sport City.
Via di Macchia Saponara 151 – 00125.

Dopo il successo degli U15 Ecc HSC che conquistano le Finali Nazionali di porto San Giorgio,
comunichiamo i nostri prossimi importanti impegni :
CONCENTRAMENTO INTERREGIONALE U16 A PORRETTA TERME (BO) DAL 19 AL 21 MAGGIO
Concentramento n. 7
Palestra Comunale, via Repubblica – Poretta Terme (BO)

Honey Sport City
Oxygen Bassano
Nuovo Basket 2000
Pallacanestro Vado

FINALI NAZIONALI U15 A PORTO S.GIORGIO DAL 29 MAGGIO AL 4 GIUGNO
Girone D
Mens Sana Basketball Academy (1a Concentramento 6)
Consultinvest VL Pesaro (2a Concentramento 2)
HSC Basket (1a Concentramento 7)
Oneteam Basket Forlì 4 (2a Concentramento 4)

Ultima partita della seconda fase del campionato U14 Elite ed ennesima vittoria dei nostri ragazzi che hanno battuto in casa Asso Latina.
Con questa vittoria la squadra U14 Elite chiude la seconda fase prima in classifica a pari merito con Latina e solo per differenza canestri non accede alle finali regionali di categoria.
Grande merito a questi ragazzi che dal mese di agosto ad oggi hanno fatto una bellissima stagione ponendosi tra le migliori quattro squadre della regione.

 

Finisce con un’altra vittoria la meravigliosa cavalcata dei nostri ragazzi U18 che chiudono imbattuti la fase interregionale superando Taranto in trasferta con uno scarto di 61 punti.
Si chiude in maniera estremamente positiva anche la fase interregionale che vede la squadra HSC prima del proprio girone.
Essendo passati come primi nel girone, i nostri ragazzi sono ora tra le migliori 8 squadre d’Italia nella categoria U18. Dagli spareggi poi usciranno le altre 8 che formeranno le 16 squadre che si incontreranno alle finali nazionali di Udine dal 11 al 17 giugno 2017.

Ieri sera si è giocata la penultima giornata della fase interregionale U18 ed i nostri ragazzi hanno vinto l’ennesima partita battendo al Pala Honey la Juve Caserta con uno scarto di 25 punti. Fin dalle prime battute nessuna delle due squadre voleva mollare la presa ed il primo quarto è finito con un sostanziale equilibrio. Dal secondo quarto la nostra squadra ha messo il piede sull’acceleratore conquistando i due punti finali che gli permettono di mantenere l’imbattibilità nel girone.
Ora si giocherà l’ultima partita di campionato mercoledì 10 maggio alle ore 15 in casa della Virtus Pallacanestro Taranto.

Tabellino e il commento della partita.

HSC Basket 55 – San Paolo Ostiense 36
Parziali: 16-10; 17-8; 10-13; 12-3

HSC Basket: Di Simone 16, Sforza 5, Spizzichino 4, Brichese 7, Pizzuti, Di Paolo 5, Mouaha 8, De Marchi, Papa 3, Fokou 7. All. Bizzozi Ass. Rubinetti-Barilla

San Paolo Ostiense:Abbruciati, Loi 6, Dunstan, Pangilinian, Zacchia 2, Desideri, Moretti 9, Pioggiarella 4, Sacchini 7, Garofolo 8, Vignolo, Di Sarpo. All. Colella Ass. Barberini

Grande vittoria della nostra squadra U18 che vincendo stasera contro San Paolo per 55 a 36, conquista l’accesso diretto alle Finali Nazionali con due giornate di anticipo.
Risultato storico per la nostra società che dopo aver portato tre squadre del nostro settore giovanile alle fasi interregionali (U18, U16, U15), ha ora la prima squadra ad accedere alle Finali Nazionali che si svolgeranno a Udine.
Prossimo appuntamento è domenica 7/5 alle ore 20.30 al Pala Honey contro la Juve Caserta.